Giardino Elettronico - Visual design

  • GIARDINO ELETTRONICO 2019
    BRANDING & VISUAL IDENTITY

    [ITA]
    Giardino Elettronico è un evento di musica elettronica della città di Genova che ha cadenza annuale: la sua particolarità sta nella scelta della location e nella selezione artistica molto ricercata. Per l'edizione di luglio 2019, svolta in una villa storica genovese, Villa Bombrini, insieme a Carola Magnasco abbiamo ideato l'identità visiva dell'evento e sviluppato di conseguenza tutta la parte di comunicazione.

    [ENG]
    Giardino Elettronico is an electronic music event of Genova's city that take place annually: its particularity is location choice and refined artistic selection. For july 2019 edition,
    carried out in a historic residence, Villa Bombrini, together with Carola Magnasco we've designed visual identity of event and consequently developed all communication product.


  • BRIEF

    [ITA]
    La valorizzazione del luogo in cui si sarebbe svolto l'evento e della lineup artistica di valore (François K è stato l'ospite principale) erano gli obiettivi principali: trasmettere la particolarità dell'evento, il forte legame con la natura e mettere in risalto uno dei gioielli nascosti di Genova, Villa Bombrini. Dare una sensazione di libertà, movimento e freschezza senza ricadere nei canoni classici della comunicazione per eventi di musica elettronica.

    [ENG]
    The enhancement of the place where the event would take place and the valuable artistic lineup (François K was the main guest) were the main objectives: to convey the particularity of the event, the strong link with nature and to highlight one of the hidden jewels of Genoa, Villa Bombrini. Give a feeling of freedom, movement and freshness without falling out to the classic canons of communication for electronic music events.


  • CONCEPT

    [ITA]
    Abbiamo pensato che la soluzione migliore fosse creare una struttura grafica non invasiva per lasciar "parlare" l'evento stesso: volevamo accompagnare e valorizzare, non superare. Abbiamo creato una forma circolare che diventa dinamica e illusoria in base alla distanza dalla quale la si guarda, una calamita. Abbiamo dato molta importanza ai testi e al colore nella gerarchia dei vari layout. Il colore, un gradiente fresco ed "estivo", si muove, cambia direzione, è libero da vincoli.

    [ENG]
    We thought that the best solution was to create a non-invasive graphic structure to let the event "speak" itself: we wanted to accompany and enhance, not to overcome. We have created a circular shape that becomes dynamic and illusory based on the distance from which you look at it, a magnet. We have given great importance to texts and color in the hierarchy of the various layouts. The color, a fresh and "summer" gradient, moves, changes direction, is free from constraints.



  • [ITA]
    Sinapsi Videomapping Lab, eccellenza genovese ed italiana nel campo del visual mapping e fresco vincitore del LPM Festival di Roma, ha fatto muovere la facciata posteriore della villa a ritmo di musica partendo dalla forma geometrica circolare che ha caratterizzato la comunicazione.

    [ENG]
    Sinapsi Videomapping Lab, Genoese and Italian excellence in the field of visual mapping and fresh winner of the LPM Festival in Rome, he moved the rear facade of the villa to the rhythm of music starting from the circular geometric shape that characterized the communication.








  • Creative direction: Carola Magnasco & Matteo Pulina
    Graphic design: Carola Magnasco & Matteo Pulina
    Photography: Carlo Ceccarelli
    Videomapping: Sinapsi Lab